Cosa abbinare al Prosciutto Crudo? I Migliori Abbinamenti

È tra i salumi più nobili della nostra tradizione norcina: il prosciutto crudo , con la sua eleganza, richiede abbinamenti che lo sappiano esaltare.

La principale regola da osservare è scegliere materie prime di qualità , capaci di tenere testa al protagonista: in una piadina o in un panino, in un antipasto o in un’insalata, il crudo deve essere valorizzato per quello che è, ossia un prodotto straordinario.

Senza dimenticare che con il termine “crudo” si intendono tanti prosciutti diversissimi tra di loro, dal dolcissimo Parma al sapido Toscano.

Prosciutto Crudo e Verdure: freschezza e colore

Cotte o crude, le verdure sono compagne eccezionali per il prosciutto crudo , ma quali? Sono da preferire quelle dal gusto delicato, che non prevarichi quello del salume, con un occhio di riguardo, come sempre, alla stagionalità.

Via libera alle insalate, su tutte la lattuga, e alle zucchine, grigliate o trifolate, ma anche fritte, alle patate, cucinate in tutti i modi, e alle carote. Ottimo con gli spinaci, lessati e ripassati al burro, e con i carciofi, il prosciutto crudo si esalta con il gusto primaverile dei pisellini freschi e delle fave.

Ovviamente si può osare anche con sapori più decisi, come quello della verza, quello dei peperoni o quello della zucca.

Qualche idea in più? Cipolle rosse caramellate e Prosciutto di Parma, pomodori di Pachino e Prosciutto Toscano, polpette di ceci con il San Daniele. E per un tocco di internazionalità, da provare il Jamòn Iberico con gli asparagi bianchi gratinati.

Pane e Prosciutto Crudo: matrimonio d’amore

Si fa presto a dire pane e prosciutto . Ma la scelta del giusto pane è tutt’altro che scontata, e può determinare la buona riuscita di un piatto. In primo luogo il pane deve essere buono. E poi deve saper valorizzare a pieno il gusto e la consistenza delle fette.

Tra i pani più classici, la michetta, la baguette e il semplice francesino. Perfetti anche i panini lavorati, come quelli al latte, soffici e leggermente dolci. Un classico è il crudo servito con i grissini, deliziosamente croccanti.

Irresistibile poi la piadina, compagna ideale soprattutto del Prosciutto di Parma e di quello di Carpegna. Ma non basta: croissant salati, pane in cassetta (quello buono!), panini all’olio, tigelle: sono tante le tipologie di pane e affini da proporre con il crudo.

Da ricordare poi, il connubio indivisibile tra Prosciutto Toscano e Pane Toscano: un’unione non solo territoriale, ma anche di gusto, in cui la sapidità del salume si stempera nella caratteristica mancanza di sale del pane “sciocco”.

Formaggi e Prosciutto Crudo: una varietà sorprendente

Verrebbe quasi da dire che ogni formaggio , se buono si sposa con il prosciutto crudo . Creare l’abbinamento perfetto è una missione non così difficile da portare a termine: si può ragionare per affinità (dolce con dolce, saporito con saporito), o al contrario per contrasto.

Si può guardare alla regionalità dei prodotti, e ci si può fidare del proprio istinto. Alcuni abbinamenti sono assolutamente paradigmatici: il classico crudo e mozzarella, oppure crudo e Grana.

Ma il prosciutto crudo si sposa con la dolcezza della robiola come con la nota piccante del gorgonzola, con la rotondità della Fontina e con la delicatezza di una burrata, con l’intensità del pecorino e con la vena acidula di un caprino fresco.

Ancora, tra i formaggi da accostare al crudo in un ideale tagliere non possono mancare il Montasio e il provolone, la scamorza e il Taleggio. Solo italiani? Ovviamente si possono provare anche prodotti d’oltralpe, a partire dall’Emmenthaler e dal Brie.

Abbinare le Salse al Prosciutto Crudo: una nota golosa

Ammorbidire senza soffocare: questo il ruolo delle salse. E con il prosciutto crudo bisogna proprio stare attenti a evitare di coprire il gusto del salume con la salsa . Fondamentale quindi è dosarla nel modo corretto, senza eccessi, e poi sceglierla.

Tra i classici “da panino”, la prima posizione è occupata sicuramente dalla maionese, meglio se fatta in casa, seguita dalla salsa rosa, dalla bernese e dalla tartara. Sono tutti abbinamenti consolidati, perfetti per arricchire focacce e tramezzini farciti.

In alternativa si può guardare alla nostra tradizione, accostando al crudo, per esempio, una salsa verde: il classico bagnètt vert a base di prezzemolo , magari preparato senza eccedere con l’aglio. Ancora, un ottimo abbinamento si ottiene con la mostarda di mele mantovana, dolce e caratteristica.

Vogliamo una salsa calda? Una besciamella ai formaggi farà al caso nostro. Se invece desideriamo un tocco orientale, perché non provare con un esotico chutney di mango?

Abbinare il Prosciutto Crudo con la Frutta: dolce e un po’ salato

Quando si pensa all’ abbinamento tra il crudo e la frutta non si può non immaginare un vassoio di prosciutto e melone, o di prosciutto e fichi: veri e propri cardini della nostra cucina, soluzione perfetta per un pranzo veloce o per un antipasto.

Ma le possibilità di giocare con i sapori non si esauriscono certo qui. In estate si potranno proporre delle profumatissime pesche, mentre in autunno e in inverno si potranno scegliere mele o pere.

Da provare anche con l’uva, con i mirtilli e con le fragole, oppure con la frutta esotica: in primo luogo mango e papaya. Non bisogna scordare inoltre che frutta non significa solo frutta secca: il prosciutto crudo trova ottimi compagni anche nelle noci e nelle nocciole, oltre che nei datteri, nei fichi secchi e nelle albicocche essiccate.

Per non parlare delle marmellate: irresistibile l’accostamento tra crudo e confettura di fichi, delicato e raffinato quello con la marmellata di albicocche.

I Vini da abbinare: la ricerca della perfezione

Il primo abbinamento viene istintivo: prosciutto crudo e bollicine “rosse”. Lambrusco, Bonarda, Sangue di Giuda, per intenderci. Ma il crudo si sposa benissimo anche con i bianchi, fermi o mossi, e con i vini rossi giovani.

Più nello specifico, ci si può affidare alla territorialità, proponendo, ad esempio, un Gutturnio con il Parma, un Prosecco con il San Daniele, un Chianti con il Prosciutto Toscano, un Timorasso con il crudo di Cuneo, un Sangiovese con il Prosciutto di Carpegna e via dicendo. E con un Pata Negra non potrà mancare un calice di Cava.

Un’idea jolly? Uno Spumante Metodo Classico o uno Champagne, magari rosé, sarà sempre una buona proposta per valorizzare la ricchezza del prosciutto crudo, sottolineandone l’eleganza e rendendo ragione alla nobiltà di questo gioiello della norcineria.

Senza dimenticare che il crudo si può gustare anche con una birra , meglio se artigianale, sicuramente di qualità, scegliendo, se piace, quella ambrata.

Conclusioni su cosa abbinare al prosciutto crudo

Quelle che abbiamo proposto sono solo alcune idee su come abbinare in modo corretto il prosciutto crudo . Come sempre, ci sono tanti altri possibili accostamenti Versione non codificata: da scoprire, giocando con i sapori, con i profumi e con i colori, sperimentando con la guida del buon gusto e della fantasia. E tenendo sempre presente che è la qualità a fare la differenza.