Home / News /2. Come riempi di gusto una domenica? Con un picnic!

2. Come riempi di gusto una domenica? Con un picnic!

Tutti gli ingredienti per organizzare un picnic.

Una giornata libera, un cielo pieno di sole, voglia di fare una piccola gita e di stare in compagnia. Ci sono tutti gli ingredienti per organizzare un picnic. Un prato in montagna, la spiaggia, ma anche un parco cittadino o il giardino di casa, per chi ne ha uno: gli scenari possono essere i più diversi. Così come la compagnia: il picnic è adatto in famiglia, con i bambini, per un gruppo di amici, magari armati di chitarra, ma anche per una coppia in vena di romanticismo.

La mise en place è semplicissima: servono una coperta stesa a terra, una tovaglia (possibilmente a quadri bianchi e rossi), un cesto o una borsa termica, o meglio ancora il cestino di vimini foderato e ricolmo di ogni ben di Dio. La sostanza è la più variabile e la più ricca: quiche e torte salate, insalate e insalatone miste, pasta e riso freddi, vale qualsiasi cosa. Ma soprattutto ci devono essere loro, i panini, vero simbolo del picnic.

E i salumi sono sotto i riflettori, ingrediente principale per farcirli: nel cesto non dovranno mancare proposte semplici, come una baguette con burro fresco e il Prosciutto Cotto o una michetta con il Prosciutto Crudo, graditissimi anche ai bambini. E poi via libera a proposte più sfiziose e particolari, come una focaccia farcita con stracchino e Coppa Cotta al forno. Via libera anche alla fantasia nello scegliere il tipo di pane e nell’arricchire il nostro cestino con crostini, tartine e bruschette. Un esempio? Qualche fetta di pane tostato (a casa) e condito (sul posto) con Crema di Carciofi o Battuto alla Contadina, da servire con fette di salame Campagnolo tagliate al momento.

Il tutto, naturalmente, accompagnato da una bottiglia di vino buono per i grandi e da succhi e bibite per i bambini.

Siete pronti? Non rimane che godersi questa splendida domenica!

mini cart