1. Come si risolve una serata con gli amici? Con un tagliere!

Un’idea vincente per la cucina di un pigro con voglia di invitare a cena sono i taglieri.

Salumi, affettati, ma anche formaggi, tolti dai loro cartocci e appoggiati con grazia su un semplice piatto da portata o su un tagliere di legno saranno il perfetto aperitivo per gli amici o il piatto principale di una cena senza grandi pretese ma di gran gusto.

Ma, anche in questo caso, perché il risultato sia davvero da applauso basta un piccolo sforzo in più: accompagnate i salumi con sottolio o sottaceti, aprite qualche barattolo e disponete il contenuto in piccole ciotole, da affiancare al tagliere. Carciofini, confetture salate, pomodorini secchi ma anche qualche chicco d’uva e gheriglio di noce: fatevi trasportare dalla fantasia!

E poi, prima di tornare a casa, passate da un panettiere ben fornito e acquistate due o tre tipi di pane diverso e magari qualcuno di quei grossi grissini alle erbe o alle olive. E se proprio volete esagerare, anche un po’ di focaccia o di schiacciata all’olio. Appena a casa mettete il tutto in un cestino (con il tovagliolo!!), pronto da assaporare. Se siete particolarmente in vena, accendete il forno e scaldate il pane qualche minuto.

Figurone assicurato, cena risolta in due minuti.

X